ugg outlet store mondiale è dominata dall

ugg costi mondiale è dominata dall

Entro i prossimi dieci anni un altro miliardo di donne entrerà nel mondo del lavoro, e questa non è un notizia solo per le pari opportunità, ma anche per i produttori di scarpe. Secondo un report di Transparency Market Research, la categoria che crescerà di più sarà proprio la women professional, che trainerà le vendite del settore verso i 211,5 miliardi di dollari nel 2018, soprattutto in Asia Pacifico, Europa e Stati Uniti. Su 15, otto sono italiani, e italiano è il primo in assoluto, Salvatore Ferragamo, sia per ricavi che per punti vendita, 470 contro i 289 del secondo in lista, Manolo Blahnik (che però ne ha 200 solo negli Stati Uniti), seguito da Bally con 159.

Un sistema retail molto esteso non garantisce però un ampliamento della clientela spiega Ambika Zutshi, amministratore delegato di Fashionbi . Aprire un negozio è un impegno gravoso, e prima di entrare in un mercato bisogna fare ricerche accurate, anche sul potere d dei consumatori, quello di cui parlano online, e sulle strategie dei concorrenti.

A fronte di una decisa concentrazione di punti vendita in Asia Medio Oriente (per un totale di 640), Europa (548) e Nord America (431), spicca ancora la mancanza di negozi in Africa e Oceania: Ferragamo è primo anche su questo fronte, con 19 negozi, e in Africa solo Manolo Blanhik ne ha uno. Tutti gli altri, assenti: In pochi rischiano di aprire una boutique senza una previsione sul roi prosegue l . Eppure, i brand stanno lentamente e costantemente investendo in questi mercati, magari sperimentando prima con l A genererare buoni risultati è anche la brand extension: anche qui, Ferragamo ha la più ampia, dai profumi agli orologi, mentre Christian Louboutin è finora l ad aver lanciato una linea beauty.

E se i ricavi provengono soprattutto dalle collezioni da donna, le prossime d saranno quelle da bambino e da uomo: di 15 marchi, in 10 hanno una linea uomo e solo 4 quella kids. Solo Ferragamo e Tod hanno entrambi: Il kidswear non è ancora al suo massimo, mancano esperti, e i brand sottovalutano che oggi i bambini sono dei consumatori consapevoli, molto ascoltati dai genitori spiega Zutshi . Per l invece, ci sono ancora poche opzioni disponibili, e la promozione è scarsa. A differenza delle donne, gli uomini danno più valore alla qualità rispetto alla quantità: dunque, anche se un uomo comprerà un solo paio di scarpe all spenderà di più per avere un prodotto che duri.

Fra le strategie vincenti c anche il puntare sulle celebrità, soprattutto se la collaborazione si traduce in una capsule collection: I brand stanno diventando sempre più bravi nello scegliere influencer locali, come hanno fatto Gucci con Yang Yang e Burberry con Liu Wen in Cina spiega l E i post con celebrità sono quelli più seguiti sugli account dei marchi. Non dimentichiamo, inoltre, che ogni nuovo follower, se coinvolto con buoni contenuti, può diventare ambasciatore e cliente affezionato del brand .

Il Sole 24 ORE incoraggia i lettori al dibattito ed al libero scambio di opinioni sugli argomenti oggetto di discussione nei nostri articoli. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Non verranno peraltro pubblicati contributi in qualsiasi modo diffamatori, razzisti, ingiuriosi, osceni, lesivi della privacy di terzi e delle norme del diritto d’autore, messaggi commerciali o promozionali, propaganda politica.

Finalità del trattamento dei dati personali

I dati conferiti per postare un commento sono limitati al nome e all’indirizzo e mail. I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell’utente. Il Sole 24 ORE si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Ogni ulteriore diffusione dei dati anagrafici dell TMutente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista.

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso a titolo esemplificativo il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore.
ugg outlet store mondiale è dominata dall