sito ugg Costi per la registrazione al PRA

ugg scarpe Costi per la registrazione al PRA

Si evidenzia che ai fini del calcolo proporzionale dell’Imposta (relativo agli autoveicoli e autovetture oltre i 53 KW nonché agli autobus e trattori stradali oltre 110 kw), gli importi unitari da moltiplicare per il numero dei KW, presenti nella tabella allegata al citato Decreto, vanno arrotondati ai due decimali. Tale modalità di calcolo semplificata stabilita nel Manuale IPT redatto dall’Unione Province Italiane (UPI), ACI e MEF ha lo scopo di agevolare l’utenza, in specie quella privata, nella determinazione dell’importo da versare.Le province possono deliberare di aumentare l’importo stabilito dal Ministero fino ad un massimo del 30%: consultare la tabella riassuntiva per conoscere gli importi IPT deliberati da ciascuna provincia.L’importo totale dell’IPT da versare risultante dall’applicazione della maggiorazione eventualmente deliberata dal singolo Ente Locale percettore va arrotondato all’unità di euro per difetto, se la frazione è fino a 49 centesimi, o per eccesso se superiore a 49 centesimi.In caso di ritardato pagamento dell’IPT, oltre i termini previsti per legge, oltre all’importo dell’IPT bisogna pagare anche la sanzione per il ritardato pagamento, pari al trenta per cento dell’importo dell’IPT dovuta, e gli interessi legali (dovuti sulla sola IPT).Il versamento della sanzione ridotta, per effetto del “ravvedimento”, deve avvenire contestualmente al pagamento della IPT e al pagamento degli interessi legali dovuti sul solo importo dell’imposta base (cioè sull’importo IPT senza sanzione).Veicoli esenti dal pagamento dell’IPTLeggi statali hanno previsto casi di esenzione dal pagamento dell’IPT.Per usufruire di tali agevolazioni è necessario farne espressa richiesta, indicando sulla nota di presentazione gli estremi di legge ed allegando, se necessario, la documentazione a supporto della richiesta.Leggi statali hanno previsto casi di riduzione dell’IPT. Per usufruire di tali agevolazioni è necessario farne espressa richiesta, indicando sulla nota di presentazione gli estremi di legge ed allegando, se necessario, la documentazione a supporto della richiesta.Alcuni casi di riduzione dell’IPT:Veicoli storici (art. 63 L. 342/00).Veicoli speciali, con la specialità risultante dalla carta di circolazione (es. betoniera, trasporto latte ecc.). L’IPT è ridotta ad un quarto dell’importo dovuto (art. 446/97).Veicoli con IPT ridotta stabilita da singole provinceCiascuna provincia può deliberare ulteriori casi di riduzione dell’IPT rispetto alla normativa statale. Si elencano di seguito le varie casistiche di agevolazione in vigore.Veicoli acquisiti per successione ereditariaLa trascrizione dell’accettazione di eredità di un veicolo è soggetta al pagamento dell’IPT. Alcune province hanno deliberato una riduzione dell’imposta dovuta.Le province di Lucca e Arezzo hanno previsto la riduzione al 10% dell’IPT nel caso di trasferimento di proprietà per successione ereditaria.Le province di Aosta, Belluno, Cagliari, Chieti, Foggia, Forlì Cesena, Messina, Nuoro, Padova, Parma, Pistoia, Ravenna, Sud Sardegna, Verona e Vicenza hanno deliberato la riduzione dell’IPT sulle formalità trascritte a seguito di successione ereditaria nella misura del 90% per la trascrizione a favore di tutti gli eredi e del 10% per la trascrizione a favore dell’erede che vuole intestarsi il veicolo. Si precisa che per godere delle agevolazioni i due trasferimenti devono essere presentati contemporaneamente e non è prevista riduzione nel caso di accettazione di eredità senza successivo trasferimento a favore di uno degli eredi o in caso di successivo trasferimento ad un soggetto terzo.La provincia di Frosinone ha previsto la riduzione dell’IPT al 10% per la trascrizione a favore di tutti gli eredi e al 90% per la trascrizione a favore dell’erede che vuole intestarsi il veicolo o in misura proporzionale nel caso di trascrizione a favore di un soggetto terzo. Per godere di tali agevolazioni i due trasferimenti devono essere presentati contestualmente. Nel caso di mera accettazione di eredità senza successivo trasferimento si applicherà l’IPT senza successivo trasferimento.La provincia di Roma ha deciso di applicare la tariffa IPT di cui alla tabella allegata al DM.435/98 (quindi l’IPT senza percentuale di maggiorazione) per la trascrizione a favore di tutti gli eredi e la successiva trascrizione a favore dell’erede che vuole intestarsi il veicolo purché entrambe le formalità siano a favore di soggetti residenti nella provincia di Roma.La Regione autonoma Friuli Venezia Giulia ha previsto l’IPT in misura fissa, comprensiva della percentuale di maggiorazione deliberata dalla Provincia (v. tabella), per le formalità di trasferimento per successione ereditaria sia nel caso di semplice intestazione a tutti gli eredi, sia nel caso di intestazione a tutti gli eredi e contestuale trasferimento a favore di uno o più eredi in relazione a ciascuna formalità trascritta.La provincia di Trento ha previsto che, in caso di contestuale richiesta di trascrizione al PRA dell’accettazione d’eredità e dell’atto di vendita in favore di uno degli eredi o anche di un terzo, l’IPT è dovuta solamente sull’ultima formalità.La provincia di Piacenza ha previsto il pagamento dell’IPT in misura fissa, comprensiva della percentuale di maggiorazione deliberata dalla provincia, nei casi di trasferimenti di azienda da genitori a figli mortis causa se almeno uno degli eredi prosegue l’esercizio dell’attività di impresa.
sito ugg Costi per la registrazione al PRA