ugg boot cleaner Configurazioni disponibili per i profili iOS

prezzo ugg italia Configurazioni disponibili per i profili iOS

Le seguenti configurazioni sono disponibili per i profili iOS nella vista Configurazioni disponibili, quando si crea o si modifica un profilo. A seconda del tipo di dispositivo dell’utente finale, alcune delle impostazioni disponibili potrebbero essere irrilevanti. La console Web indica se una determinata impostazione sia supportata solo da una versione iOS specifica o da una modalità supervisionata.

Periodo di tolleranza massimo per il blocco del dispositivo

In questo campo è possibile indicare il valore massimo configurabile nel dispositivo. Il periodo di tolleranza per il blocco del dispositivo indica per quanto tempo il dispositivo può restare sbloccato senza richiedere l’inserimento di una password. Se si seleziona l’opzione Nessuno, l’utente può scegliere uno qualsiasi degli intervalli disponibili. Se si seleziona l’opzione Immediatamente, gli utenti dovranno inserire una password tutte le volte desiderino sbloccare i dispositivi.

Numero massimo di tentativi non riusciti prima di cancellare i dati dal dispositivo

In questo campo è possibile indicare il numero massimo di tentativi non riusciti di inserimento della password prima che venga effettuata la formattazione del dispositivo. Dopo sei tentativi non riusciti, viene imposto un ritardo prima di poter inserire nuovamente la password. Il tempo di attesa aumenta ad ogni tentativo di accesso non riuscito. Dopo l’ultimo tentativo non riuscito, tutti i dati e le impostazioni vengono rimossi dal dispositivo. Il ritardo inizia dopo il sesto tentativo non riuscito. Se questo valore è impostato su 6 o su un numero inferiore, non verrà applicato alcun ritardo e i dati del dispositivo verranno rimossi una volta superato il numero stabilito di tentativi.

Consenti la condivisione documenti solo fra app/account gestiti

Grazie a questa impostazione possono essere applicate restrizioni sull’apertura di documenti tramite app/account (per es. account e mail aziendale) gestite da Sophos Mobile Control. Per esempio: Se viene selezionata questa opzione e gli utenti dispongono di un account e mail gestito da Sophos Mobile Control e di app gestite da Sophos Mobile Control nei propri dispositivi, gli allegati da account e mail gestiti potranno essere aperti solo da app gestite. In questo modo sarà possibile evitare che documenti aziendali possano essere aperti da app non gestite.

Consenti la condivise documenti solo fra app/account non gestiti

Grazie a questa impostazione possono essere applicate restrizioni sull’apertura di documenti tramite app/account (per es. account e mail personale) non gestite da Sophos Mobile Control. Per esempio: Se viene selezionata questa opzione e gli utenti dispongono di un account e mail e di app non gestiti da Sophos Mobile Control nei propri dispositivi, gli allegati inviati da account e mail non gestiti potranno essere aperti solo dalle app non gestite. In questo modo sarà possibile evitare che documenti personali possano essere aperti da app gestite.

Sotto Tipi di EAP consentiti, specificare i metodi EAP da utilizzare per l’autenticazione. A seconda dei tipi selezionati qui, i valori nel campo Identità interna di questa scheda saranno selezionabili.

Sotto EAP FAST, configurare le impostazioni delle credenziali per l’accesso protetto EAP FAST.

Nella scheda Autenticazione, vengono specificate le impostazioni di autenticazione relative al client:

Nel campo Utente, inserire il nome utente per la connessione alla rete wireless.

Selezionare Richiedi password per tutte le connessioni, se la password è sottoposta a query per tutte le connessioni e trasferita con l’autenticazione.

Nel campo Password, inserire la password richiesta.

In questa configurazione è possibile definire le impostazioni VPN per supportare la funzione Per app VPN di iOS. Con questa funzione, le app possono essere configurate per connettersi automaticamente a VPN durante il loro lancio. per esempio possibile verificare che i dati trasmessi da app gestite viaggino via VPN.

Una volta impostata la configurazione VPN per app, è possibile selezionare una configurazione dalla vista Modifica pacchetto di un’applicazione; per ulteriori informazioni consultare la sezione Configurazione per app VPN e impostazioni per app iOS.

Nella scheda URL, è possibile, se lo si desidera, impostare un elenco di prefissi URL da rispettare se si desidera utilizzare questo account per l’autenticazione di Kerberos tramite HTTP. Se in questo campo non viene specificato alcun prefisso, l’account coinciderà con tutti gli URL “http://” e “https://” .

Nella scheda Identificatori app, è possibile, se lo si desidera, impostare un elenco di identificatori di app autorizzati ad utilizzare questo accesso. Se non viene specificato alcun identificatore di app, l’accesso sarà valido per tutti gli identificatori.

Con questa configurazione, è possibile utilizzare il Nome punto di accesso (APN) del dispositivo e le impostazioni della cella di rete proxy. Queste impostazioni definiscono in che modo i dispositivi si collegano alla rete del vettore. Per annullare le modifiche apportate alle impostazioni, sarà necessario rimuovere il profilo dal dispositivo.

Con questa configurazione, è possibile caricare un certificato client per i dispositivi. possibile aggiungere più configurazioni di Certificato client. Cliccare su Carica file e cercare il certificato. Selezionarlo e cliccare su Apri. Il nome del certificato viene visualizzato nel campo Nome certificato. Se si richiedono certificati anche in altri profili, li si dovrà caricare nuovamente.
ugg boot cleaner Configurazioni disponibili per i profili iOS