Come pulire gli stivali in camoscio Hugg

Published on Jan 13, 2014Andrea Cherubini delle Lavanderie La margherita del pulito di San Leo e Centro commerciale Setteponti ad Arezzo propone il servizio di pulitura e manutenzione delle scarpe in camoscio compresi gli attuali stivali Hugg che le intemperie e la normale usura tendono a detoriare specie se di colore chiaro. Il servizio di pulizia costa 18/25 euro a seconda del grado di lavorazione che occore.

Se invece volete fare da soli armatevi di un po’ di pazienza:

per eliminare le macchie esterne particolarmente ostili necessario strofinare un po’ di sapone di Marsiglia: quindi rimuovete il sapone con una spugnetta umida. In una bacinella versate due dita di acqua fredda versate due cucchiaini di detersivo per capi delicati e inumidite, senza bagnarlo troppo, un panno morbido o una spugna.

Strofinate delicatamente la superficie degli stivali e, se necessario, usate anche uno spazzolino a setole morbide per strofinare le parti pi difficili da pulire. Sciacquate bene il panno e passate lo straccio inumidito con l’acqua fredda sugli stivali per togliere i residui di sapone.

Per far asciugare gli stivali inserite al loro interno delle palle di carta assorbente o di giornale e posizionate gli stivali vicino a una fonte di calore ma lontano da sole diretto o vento. Quando saranno completamente asciutti, passate una spazzola per pettinare il camoscio e i vostri ugg saranno come nuovi, pronti per essere usati!