ugg bimbi Calzature Volturno chiude i battenti dopo pi di 42 anni

ugg outlet online sale Calzature Volturno chiude i battenti dopo pi di 42 anni

GROSSETO. Calzature Volturno, uno dei negozi storici di Grosseto tra via della Pace e piazza Volturno, ad inizio gennaio chiuderà definitivamente l’attività. Era l’8 marzo 1975, una domenica, giorno in cui si celebra la festa della donna ed agli albori della primavera quando Franca Santi e suo marito Paolo Giretti decisero di mettere su un’attività in proprio: scelsero un settore, quello delle calzature, che già dagli anni ’70 vantava a Grosseto una concorrenza fatta di insegne celebri e di successo come Favilli, Camarri, Casini. Fu allora una sfida che oggi Franca, che ascoltiamo mentre sta sistemando il locale con gli ultimi arrivi prima di Natale, non esita a considerare vinta con grande felicità soprattutto perché il negozio non si trovava (e non si trova) nel centro storico cittadino dove lo “struscio” dei cittadini è sempre stato sicuramente più consistente. La nostra soddisfazione è anche quella dei clienti dice che col tempo si sono sempre più affezionati ai nostri prodotti perché dovevamo e volevamo presentare loro qualcosa di diverso da quanto proposto fino ad allora da altri negozianti. E fino ad oggi abbiamo cercato di specializzarci su prodotti di qualità: dalle scarpe e pantofole di uso quotidiano a quelle tecniche. E di qualità ce n’è stata, con oltre ottanta marche da far provare ed acquistare dal signore di mezz’età al bambino anche se era la donna la destinataria principale della produzione. Ma in generale era l’uomo ad essere stranamente più esigente. Ma la strada poteva essere diversa se Franca non avesse convinto Paolo a cambiare mestiere. “Sì racconta sorridendo mio marito era diplomato perito industriale e probabilmente giovanissimi ci saremmo dovuti trasferire per lavoro. Rappresentano il futuro del commercio puntualizza ma il cliente vuole essere seguito, coccolato e spesso questo si ha solo nei piccoli negozi. Ma ora arriva il momento dei saluti alla città. La mancanza di un ricambio generazionale (l’unica figlia Maria Silvia ha scelto di diventare ginecologa) e di staff ha convinto Franca e Paolo che era l’ora, nel vero senso della

parola, di chiudere del tutto bottega. Ci dispiace davvero tanto dicono perché non c’era nessuno a cui consegnare, come è giusto dire, le chiavi del negozio. Qui lasciamo gran parte della nostra vita senza rammarico perché è stata davvero un’esperienza familiare entusiasmante.
ugg bimbi Calzature Volturno chiude i battenti dopo pi di 42 anni