jimmy choo and ugg Davide Flauto sospeso dopo la scenata sulle scarpette da ballo

ugg australia originali online Davide Flauto sospeso dopo la scenata sulle scarpette da ballo

AMICI 9 STORY/3 Da Reality Show del 3, 5, 6 ottobre 2009 > Ad Amici (voto: 7) viene mostrato un rvm della lezione di danza classica. Davide Flauto: “Non so cucire (le scarpette da ballo, ndB). Sono un maschio e sono lavori da donna quelli. Qualcuno mi insegni!”. E tenta di andar via dalla palestra. Alessandra Celentano: “Non accetto questo comportamento! Fuori dalla classe! Non ci si rivolge così agli insegnanti”. Lui: “Idiota! Meglio maleducato che farsi mettere i piedi in testa. Ridicolo non sono io”. In studio la Celentano: “Situazione imbarazzante per l’allievo, lui non voleva neanche seguire le lezioni di classica. I ragazzi ci guardano e imitano gli allievi”. Lui: “Ho sbagliato, ho mancato di rispetto, ero sotto stress, ci ho ripensato, ho avuto una crisi di pianto, mi scuso, voglio rimediare”. La Celentano propone la sospensione: “Sbagliando si impara. A lezione mi dimenticai le punte e il professore non mi guardò per una settimana”. La conduttrice: “D’accordo con l’esempio ma non si dice ‘Ti tiro una scarpa’ (lo ha detto l’assistente Rita, ndB). Anche gli insegnanti sono d’esempio e dovrebbero usare toni consoni al loro ruolo. Davide, ho l’impressione che ti ricapiterà. Ed è passata solo una settimana.”. Loretta Martinez: “E’ colpa di Charlie che lo ha montato”. Rapino: “I Tokio Hotel non si cuciono le scarpe. Per il suo alter ego è giusto questo comportamento ribelle”. Denis Mascia: “Davide non è ancora un divo,
jimmy choo and ugg Davide Flauto sospeso dopo la scenata sulle scarpette da ballo
siamo tutti allo stesso livello”. Rapino: “Davide canta in maniera atroce e quanto successo gli servirà. Facciamogli fare due mesi di danza classica e ricamo e cucito. La musica è una visione, il resto sono dibattiti da reality show”. Alessandra Celentano chiede una settimana di sospensione, no della maggioranza della commissione. Beppe Vessicchio: “Ha pagato la sua pena con ciò che ha detto. Gli credo. Se lo rifarà la mia posizione sarà diversa”. Alla fine decisa una sospensione per tre giorni.

Enrico Nigiotti: “Sentite la prima strofa della canzone Cara maestra di Luigi Tenco. Alessandra Celentano legittima il fatto che un’insegnante (Rita, ndB) dica ‘Ti tiro una scarpa’”. Lei: “Non sono d’accordo”. Luca Zanforlin: “La penso come Enrico, pur stimando Rita che stavolta ha svalvolato”. Ma il “sindacalista” Enrico non si ferma qui e si lamenta per non aver cantato interamente il brano. Loretta Martinez gli dà la possibilità di ricantare. Lui: “No, ora non canto. Se canto io devono cantare tutti”. La Martinez: “Sono basita”. Charlie Rapino: “Siamo in un momento Cgil? Fai vedere quanto sei bravo. Si risponde con la musica e non con le parole. Ti caccio! Mi stai deludendo”. Arianna Mereu: “Anch’io dovrei cantare”. Rapino: “La rivolta del popolo?”. Enrico: “Canto nella stanzetta di Loretta, non qui in studio”. Rapino lo convince a rientrare in studio. Lui: “Ma il pensiero rimane sempre lo stesso”. Canta e la docente dice: “Una marea di cose non va: l’intonazione è la cosa più grave, manca l’umiltà nello studiare, c’è arroganza”. Rapino: “Sta molto migliorando, il brano può essere una top 3, a me basta, se si tappa di più la bocca è meglio”. Grazia Di Michele: “Gli ho fatto i complimenti per originalità e grinta”. Rapino: “E’ la grinta che vende”. Enrico: “Basta che piaccio a loro due. E comunque non sono stonato”.

Le squadre Sole e Luna erano state formate tenendo conto dei voti e delle impressioni lasciate dai ragazzi dai provini fino all’inizio del programma. Il successo schiacciante della Luna (6 1) nella prima sfida induce la commissione ad apportare due cambi, uno nel canto e uno nel ballo. William Di Lello passa alla Luna e Loredana Errore al Sole, Giorgio Miceli va nella Luna e Nicolò Marchionni nel Sole. Enrico polemizza (tanto per cambiare): “Se la mia squadra è più forte è colpa vostra. Allora siccome il Brasile è più forte del Giappone mescoliamo le squadre?”. Luca Zanforlin: “Amici cambia, non è immutabile. Che c’entra il calcio? Voi siete individui più che squadre. Un conto sono i pezzi presentati dai ragazzi ai provini, un altro le esibizioni assegnate dagli insegnanti che hammo modificato l’impressione iniziale su alcuni allievi. E’ giusto un maggior equilibrio tra le squadre: tutela i ragazzi”.
jimmy choo and ugg Davide Flauto sospeso dopo la scenata sulle scarpette da ballo