vendita stivali ugg dalle schede grafiche ai processori mobile

ugg abbie dalle schede grafiche ai processori mobile

Convinti che un giorno il PC sarebbe diventato un dispositivo di consumo per la fruizione di videogame e multimedia, Jen Hsun Huang, Chris Malachowsky e Curtis Priem fondano NVIDIA.

All’epoca, erano attive 26 società indipendenti produttrici di chip grafici. Soli tre anni dopo il numero arrivò a 70.

Viene lanciato il primo prodotto dell’azienda, NVIDIA NV1. La scheda PCI viene venduta come Diamond Edge 3D e offre un core grafico 2D/3D basato sul texture mapping quadratico.

NVIDIA svela i suoi primi driver per Microsoft DirectX in grado di supportare Direct3D, un’API usata per il rendering di grafica 3D che necessita di prestazioni eccellenti.

La società presenta RIVA 128, il primo processore 3D a 128 bit del mondo. Il favore tributato al prodotto dagli OEM ne agevola l’enorme successo: più di un milione di unità

distribuite in quattro mesi.

NVIDIA espande la famiglia di processori RIVA. RIVA 128ZX è il processore 3D più veloce dell’intero settore. RIVA TNT è il primo processore 3D multitexturing.

La Fabless Semiconductor Association vota NVIDIA come Industry’s Most Respected Private Fabless Company (azienda priva di strutture produttive più rispettata del settore) per il secondo anno consecutivo.

Viene stretta una partnership strategica di durata pluriennale con Taiwan Semiconductor Manufacturing Company, che inizia ad assistere NVIDIA nelle fasi di produzione.

NVIDIA inventa l’unità di elaborazione grafica, un’idea che rivoluzionerà l’intero settore. Il lancio di GeForce 256 la descrive come prima GPU del mondo, coniando un termine che NVIDIA definisce

come “un processore a chip singolo con motori integrati di trasformazione, illuminazione, creazione/clipping di triangoli e rendering in grado di elaborare un minimo di 10 milioni di poligoni al secondo.” Le attuali GPU elaborano oltre

7 miliardi di poligoni al secondo.

NVIDIA annuncia la sua offerta pubblica iniziale,
vendita stivali ugg dalle schede grafiche ai processori mobile
al prezzo di 12 dollari per azione.

NVIDIA presenta le GPU Quadro, dedicate alla grafica professionale. Ben presto Quadro diventa lo standard per i professionisti che si occupano della progettazione di ogni possibile oggetto,

dalle scarpe da tennis alle automobili.

Microsoft seleziona NVIDIA per fornire i processori grafici per la sua prima console di gioco, Xbox.

NVIDIA acquista gli asset di 3dfx, azienda di spicco della fase pionieristica della tecnologia grafica.

Viene annunciata GeForce2 Go, la prima GPU per notebook del mondo.

NVIDIA entra nel mercato della grafica integrata con la piattaforma nForce.

La società presenta la prima GPU programmabile del settore, NVIDIA GeForce3, che permette agli sviluppatori di creare effetti visivi personalizzati.

Dopo i terribili eventi dell’undici settembre, i dipendenti di NVIDIA scelgono di dedicare una giornata al servizio alla comunità. L’evento diventa una tradizione annuale e successivamente vieneNVIDIA è riconosciuta come la società di semiconduttori che ha raggiunto più rapidamente il fatturato di 1 miliardo di dollari e viene inserita nel listino S 500.

La società distribuisce il suo centomilionesimo processore.

Dawn, un demo di enorme popolarità, viene presentato da NVIDIA alla Game Developers Conference. Il demo raffigura una fata silvana con ali traslucide, orecchie a punta,
vendita stivali ugg dalle schede grafiche ai processori mobile